Cultura

Il lavoro che cambia, il lavoro che manca

Iniziamo oggi la pubblicazione di alcune riflessioni sul tema del lavoro da alcuni anni al centro di ogni dibattito politico, sociale, ecclesiale.

L’Italia, come recitano alcuni articoli della nostra Costituzione, é una repubblica fondata sul lavoro e, al tempo stesso, un Paese più volte riformato su questa materia con lo scopo di assicurare maggiore e migliore occupazione.

Il paradosso a cui assistiamo, grandemente alimentato dalla globalizzazione, é che l'occupazione stabile è quasi preclusa a molti giovani costretti a vivere nella precarietà e nel l'insicurezza con inevitabili ricadute sulla loro capacità progettuale e sulla loro stessa identità, sulla vita di coppia e sulla famiglia.

Tags: 

Pagine